Arms of Andes cofounders, siblings Meli and Rensso

LA NOSTRA STORIA IN BREVE

FABBRICATO IN PERÙ

Siamo Arms of Andes: un marchio familiare, costruito e gestito da mio fratello, Rensso, e da me (Meli). Essendo due millennial peruviani nati in California, abbiamo deciso di colmare il divario tra l'eredità dei nostri antenati e il mondo moderno, creando capi unici che riconnettono le persone con la natura. Abbigliamento per esterni eco-sostenibile, realizzato con la fibra più funzionale degli Inca: la lana d'alpaca.

LA NOSTRA STORIA

La Mia Storia (Meli)

"Originari di Los Angeles, nati da genitori peruviani originari di aree rurali, io e i miei fratelli eravamo infatuati della natura. Sin da quando eravamo bambini, abbiamo trascorso le nostre intere estati nella città natale di nostra madre vicino a Cajamarca, negli altopiani del nord del Perù. Abbiamo messo alla prova la conoscenza (e probabilmente, pazienza) dei nostri genitori riguardo le nostre radici, ascoltando le storie dei nostri antenati. La realtà dei nostri cugini peruviani era tremendamente diversa dal tumulto moderno della città che conoscevamo a Los Angeles. Il popolo andino è così semplice e con i piedi per terra. Orientato al mantenimento di stili di vita semplici, ma molto sostenibili: mangiare solo cibi locali e freschi e confezionarsi i vestiti utilizzando lana, cotone e pelle. Vivendo a stretto contatto con la natura, spesso dipendendo da essa, hanno imparato ad usare rispettosamente le sue risorse. Abbiamo sempre apprezzato l'opportunità di imparare tutto ciò che potevamo sul nostro patrimonio culturale, affascinati in particolare dagli Inca: una civiltà che è nata nelle montagne peruviane. "Come si riscaldavano?" domandavamo alle nostre zie. Abituati al clima californiano, nessuno di noi riusciva a capire come le popolazioni indigene sopravvissero ad altitudini e climi così estremi.
Avendo viaggiato in tutto il mondo zaino in spalla e sperimentato culture diverse sin dai nostri primi 20 anni, sia io che Rensso abbiamo deciso di lavorare per l'azienda di nostro padre. L'esportazione di supercibi dalle fattorie peruviane a produttori e distributori di alimenti in tutto il mondo è stata la nostra prima esperienza, nel tentativo di fondere la cultura peruviana con il modo in cui il mondo occidentale conduce gli affari. Spesso difficile, ma estremamente gratificante, ci ha fornito una visione approfondita dei vantaggi e dei limiti del lavoro in Perù.

Arms of Andes Cofounder Meli hiking in Tatra Mountains
Arms of Andes cofounder in black alpaca wool baselayer

Mio Fratello, Rensso

Potremmo essere cresciuti, ma il fascino del nostro patrimonio peruviano e il nostro amore per la natura sono rimasti. Un giorno, Rensso ha ascoltato un podcast sui benefici della lana Merino e ha avuto l'idea di utilizzare la fibra d'alpaca all’aperto. Sebbene la lana d'alpaca fosse conosciuta nell'industria della moda, sembrava che nessun altro avesse compreso appieno i reali benefici e l'importanza di questa “fibra degli dei”, ampiamente utilizzata dalle popolazioni degli altopiani peruviani. Studiando le proprietà benefiche del vello d'alpaca e la storia dietro di esso, abbiamo fatto ricerche, eseguito test, imparato dai nostri numerosi errori e infine creato il primo strato intermedio di lana d'alpaca reale. Quello fu l'inizio di Arms of Andes: nato per colmare il divario tra le due culture in cui siamo cresciuti e integrare le magiche, funzionali fibre d'alpaca in capi moderni, che gli esploratori di oggi possono utilizzare per le loro avventure nella natura selvaggia. Sebbene realizzare abbigliamento per esterni con la lana d'alpaca sia già unico, volevamo anche essere diversi come produttore e marchio. Il nostro obiettivo era riportare le persone alla natura e garantire che, proprio come i nostri antenati, la nostra azienda fosse pienamente sostenibile e supportasse la nostra civiltà. La storia del popolo andino e dei loro amati alpaca merita di essere ascoltata e riteniamo che sia nostra responsabilità farlo, condividendo la mentalità di vita eco-sostenibile con il mondo di oggi. Consideriamo i nostri antenati come modelli di comportamento e seguiamo i loro metodi: ad esempio, usavano coloranti naturali provenienti da aree locali, quindi noi abbiamo deciso di fare lo stesso. Ogni giorno facciamo del nostro meglio per rendere AoA migliore e più innovativo, mantendo al contempo l’eredità e le tradizioni andine.

Il nostro Papá

Nostro padre, Manuel, è il motivo per cui abbiamo potuto realizzare i nostri sogni di creare Arms of Andes come marchio di famiglia. Proveniente da una piccola città chiamata Huancayo, negli altopiani centrali del Perù, è cresciuto in una grande famiglia con cinque dei suoi cugini e tre zie, che lo hanno cresciuto come se fosse il loro figlio. Non è cresciuto molto e questo lo ha spinto a creare una vita migliore per lui e la sua famiglia. Papá ha studiato ingegneria civile a Lima, dove ha incontrato la nostra mamma. Insieme hanno deciso di rischiare e tentare la fortuna trasferendosi negli Stati Uniti, sperando in migliori opportunità di vita. Il duro lavoro, la tenacia e la spinta costante al miglioramento personale di papà li hanno aiutati a superare le sfide dei loro primi anni da immigrati e presto lui ha avviato la sua società di produzione a Los Angeles, California. Anni dopo, ha creato un'azienda a conduzione familiare che esporta super cibi peruviani in tutto il mondo. Non ha mai dimenticato l'umiltà che i suoi primi anni gli hanno insegnato, o da dove veniva. È stato papà a consigliarci su come dovrebbe essere un'azienda onesta e trasparente: che un'impresa non deve essere solo redditizia, ma anche etica e morale. Ha ispirato AoA a spingere i confini dei processi di produzione moderni e diventare più sostenibile e trasparente di quanto qualsiasi altro marchio sia stato prima.

A father and a daughter wearing black Arms of Andes alpaca wool midlayers
Our mother Marcela hiking in Arms of Andes clothes

La nostra Mamma

Nostra madre, Marcela, è nata in una cittadina molto piccola chiamata Iglesia Pampa vicino a Cajamarca, nelle Ande settentrionali. È cresciuta in una famiglia amorevole, vivendo in un modo molto tradizionale, in una casa di adobe (mattoni di fango), in cima a una collina che domina un fiume. La mamma descriveva sempre il suo stile di vita infantile, proprio come avevano fatto una volta gli Incas. Andava a cavallo, allevava presacuyes (porcellini d'India), realizzava i suoi giocattoli con l'argilla e lavorava a maglia i suoi vestiti di lana, tingendoli con la cocciniglia. Si è trasferita a Lima quando aveva 15 anni e presto ha conosciuto nostro padre. Entrambi vedevano gli Stati Uniti come una terra di opportunità e decisero di trasferirsi a Los Angeles quando la mamma aveva 23 anni, anche se non conosceva l'inglese. È stato solo dopo aver avuto il suo primo figlio, il nostro fratello maggiore Alejandro, che ha iniziato a imparare la nuova lingua. Poi, a circa 30 anni, ha deciso di andare a scuola e laurearsi in infermieristica. Desiderosa di imparare, ha ricevuto i voti più alti e una borsa di studio. Vivendo lontano dalla sua patria, nostra madre non ha mai dimenticato la sua eredità. Ricordando nostalgicamente i suoi primi anni, si è assicurata che i suoi figli conoscessero le loro radici e da dove provenissero. Ha instillato in noi il suo amore per la natura, i modi di vivere naturali e il rispetto delle tradizioni peruviane. Ci ispira a creare nuovi prodotti con materiale naturale proveniente dal Perù.

SPINGITI OLTRE NELLA NATURA CON ARMS OF ANDES